Teatro

Simone Cristicchi - Teatro
MANUALE DI VOLO PER UOMO - NUOVO TOUR 2020 DAL 14 GENNAIO IN TUTTA ITALIA. Simone Cristicchi continua a stupire il pubblico teatrale con una nuova invenzione drammaturgica, stavolta ambientata nel mondo attuale. Una favola metropolitana ricca di emozioni, musica e poesia. #manualedivoloperuomo
Simone Cristicchi - Esodo
ESODO - NUOVO TOUR 2020 DAL 6 FEBBRAIO IN TUTTA ITALIA. Al Porto Vecchio di Trieste c'è un "luogo della memoria" particolarmente toccante: il Magazzino n. 18. Racconta di una pagina dolorosa della storia d'Italia, di una complessa vicenda del nostro Novecento mai abbastanza conosciuta. #esodo
Simone Cristicchi - HappyNext
HAPPYNEXT - Tra canzoni, racconti e videoproiezioni, presentandosi al pubblico come un cartografo dopo un lungo viaggio, Simone apre la sua valigia di "ricercautore" e cerca di rispondere a domande importanti e vitali. #happynext
Simone Cristicchi - Magazzino 18
MAGAZZINO 18 - In Magazzino 18, Simone Cristicchi, racconta una pagina difficile della nostra storia, una pagina troppo spesso dimenticata: l'esodo del popolo istriano, giuliano, dalmata all'indomani del Trattato di Pace firmato a Parigi nel 1947. #magazzino18
Simone Cristicchi - Li romani in Russia
LI ROMANI IN RUSSIA - Racconto di una guerra a millanta mila miglia, tratto dal poema in ottave romanesche di Elia Marcelli adattamento teatrale di Marcello Teodonio. #liromaniinrussia
Simone Cristicchi - Il Secondo Figlio di Dio
IL SECONDO FIGLIO DI DIO - Simone Cristicchi torna a stupire il pubblico con una storia poco conosciuta, ma di grande fascino. Ne Il secondo figlio di Dio si racconta la grande avventura di un mistico e l’utopia di un visionario di fine ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale. #ilsecondofigliodidio
ORCOLAT 76 -
Simone Cristicchi - Mio nonno è morto in guerra
MIO NONNO E' MORTO IN GUERRA - “Mio nonno è morto in guerra” è un vivace e appassionante mosaico di memorie, canzoni e video-proiezioni, i cui protagonisti sono piccoli eroi quotidiani, uomini e donne attraversati da uno dei più violenti terremoti della Storia: la Seconda Guerra Mondiale. #miononnoemortoinguerra